In tanti anni di esperienza da consulente mi è capitato, più spesso di quanto non si possa pensare, di trovarmi davanti a bravi professionisti che, dopo qualche tempo trascorso all’interno di un’azienda, perdevano ogni stimolo. Non sto parlando di scansafatiche che vivono il lavoro come una inesorabile condanna alla quale sottomettersi, ma di persone che, piano piano, smarrivano la motivazione e la voglia di dare il meglio di sé in quello che facevano.

Cosa era successo a queste persone? Apparentemente niente. Ma andando più in profondità capivo che molti di essi avevano scoperto di non condividere etica e valori dell’azienda nella quale erano entrati. A chi non si occupa di gestione delle risorse umane questo può apparire come un problema di scarsa importanza, una sorta di alibi mentale che qualcuno usa per non dare il massimo.

Eppure non è così e per capirlo è sufficiente guardare con quale dedizione e passione lavorano quei professionisti che ritrovano i propri valori riflessi in quelli dell’azienda in cui si trovano. Se senti che ciò in cui credi è esattamente quello in cui crede il tuo capo, se vedi rispecchiata in lui l’etica che ti caratterizza e ti guida il lavoro non ti costerà fatica, o per lo meno ti costerà solo quella fatica fisica che si recupera con il sonno e le vacanze. Viceversa non basteranno 2 mesi alle Maldive a 12 ore di sonno per notte per ritrovare l’energia che hai perso lavorando.

E’ proprio partendo da questo presupposto che ti dico: “quando scegli l’azienda nella quale vuoi entrare presta grande attenzione ai valori che la muovono, all’etica e alla missione che si dà”. Il prezzo che potresti finire col pagare non curandoti di questi aspetti è altissimo: è la tua felicità. Non puoi fingere che non sia così: sul posto di lavoro ognuno di noi trascorre la maggior parte del proprio tempo, perciò se non si sente a proprio agio ‘spiritualmente’ laddove si trova, finirà col vivere una dissonanza emotiva che, progressivamente ma inesorabilmente, lo spegnerà.

Insomma: stai attento a candidarti per aziende che ti piacciono veramente. Rifletti e sforzati di comprendere fino in fondo dove hai scelto di andare. Ne va della tua vita che è il bene più prezioso che hai.